4 – Scegliere la pavimentazione per il giardino

Possedere un giardino è una grande fortuna, che richiede cure e attenzioni particolari nell’allestimento e nella manutenzione. Si tratta infatti di uno spazio verde unico e personale, dove ognuno può dedicarsi alle attività preferite e creare un luogo intimo e accogliente, in relazione alle proprie preferenze estetiche. Naturalmente, per dare il meglio di sé, anche il giardino richiede cure e attenzioni, come ogni altro ambiente della casa. La scelta della pavimentazione per il giardino è determinante per realizzare un ambiente confortevole e funzionale, in particolare se l’estensione del terreno è particolarmente ampia, e necessita la predisposizione di aree pavimentate e camminamenti.

In relazione all’estensione del terreno, è possibile allestire spazi pavimentati di piccole dimensioni, ad esempio vialetti di ingresso, scegliendo materiali decorativi come la pietra naturale, o superfici più estese, anche da percorrere in auto o da utilizzare come area di parcheggio. La pavimentazione per il giardino, oltre che funzionale, deve anche garantire un’ottimo effetto estetico, e offrire la possibilità di creare un ambiente accogliente e raffinato, in perfetta armonia con il contesto architettonico e con il paesaggio.

Nel progetto dalla pavimentazione giardino rientra prima di tutto la scelta del materiale da utilizzare, che deve essere effettuata in relazione sia alla funzione, sia all’ambiente e al paesaggio, oltre al budget disponibile, poiché i prezzi dei materiali possono variare anche notevolmente. Nel caso di viali e percorsi in cui si prevede il transito di automezzi, è opportuno orientarsi verso pavimentazioni più adatte, come il cemento o l’asfalto.

Tra i materiali più pregiati adatti alla realizzazione di pavimentazioni da giardino è possibile scegliere il gres porcellanato, la pietra naturale, il cotto industriale, ma anche ciottoli e ghiaia, per creare soluzioni creative e originali. Nel caso in cui vi sia la necessità di creare passaggi da percorrere in auto, una soluzione ideale può essere quella delle piastrelle autobloccanti, che si fissano alla perfezione su qualsiasi tipo di terreno, realizzando una superficie stabile e resistente, percorribile senza problemi anche in caso di pioggia o neve. Anche per quanto riguarda i costi, la scelta è ampia, con possibilità di orientarsi verso materiali sintetici dalle ottime doti di resistenza all’uso e di estetica piacevole.