Piastre elettriche pratiche e funzionali

La piastra elettrica è un dispositivo comodo e versatile, che viene usato generalmente quale alternativa al fornello a gas, in abitazioni sprovviste di allacciamento, camere in affitto, case vacanza, in campeggio, in giardino, ma anche in cucina per ridurre il consumo di gas e il pericolo dei bruciatori accesi. La piastra elettrica funziona avvalendosi della presenza di una resistenza, che si riscalda, trasmettendo il calore alla superficie della piastra stessa, e permettendo di cuocere e riscaldare qualsiasi tipo di alimento, proprio come se fosse un fornello tradizionale. Attualmente è possibile scegliere tra diversi tipi di piastre, sia nella classica conformazione rotonda, dove è possibile collocare una pentola, sia rettangolare e di dimensioni maggiori, utilizzabile come una normale griglia elettrica, posizionando direttamente sulla sua superficie i cibi da cuocere.

La piastra elettrica, indipendentemente dal modello e dalle dimensioni, deve essere pulita con cura, con una spugna morbida bagnata e poco detersivo: in questo modo è possibile preservarne a lungo l’efficienza e il perfetto funzionamento. Prima di acquistare una piastra elettrica, occorre tenere conto di alcuni particolari: le dimensioni e la forma in relazione allo spazio disponibile, la facilità di pulizia, la potenza massima, che non dovrebbe essere inferiore agli 800 Watt, la rapidità con cui si riscalda, la possibilità di impostare temperature diverse ed eventualmente anche l’area da riscaldare, la presenza di una vaschetta per raccogliere il grasso.

Un dettaglio molto importante è il materiale: le piastre elettriche migliori sono in ghisa o in vetroceramica, e sono dotate di una struttura in metallo di qualità. Nell’acquisto di una piastra elettrica sarebbe opportuno evitare di risparmiare, poiché si tratta di un dispositivo da utilizzare quotidianamente, la scelta deve orientarsi verso un modello che garantisca ottime prestazioni, un consumo di energia elettrica ridotto al minimo e doti di sicurezza e affidabilità. Le piastre rotonde migliori, che svolgono la funzione sostitutiva del fornello a gas, permettono di impostare la temperatura e si scaldano rapidamente. Le piastre in vetroceramica sono semplici da tenere pulite e permettono di cucinare senza grassi qualsiasi tipo di alimento, dalla carne, alle verdure, al pesce, quale ottima alternativa di una piastra in ghisa o di una griglia.